I tulipani di Harlem

tulipani di harlem

Il dipinto si ispira ad un ricordo sfumato di un film visto da ragazzo di cui mi colpì il finale per la sua drammaticità inaspettata.

Per anni, durante le esposizioni,  ho sperato di incontrare qualcuno che lo avesse visto e così condividere le impressioni.

“Ho anche temuto di averlo immaginato …”

Giorni fa, i coniugi John e Pam Roscoe di  Fisherrrow-Harbour-Musselburgh (Scozia), in visita alla Galleria “SEPERDOTE”, colpiti dalla storia del quadro, si sono messi alla ricerca delle fonti ispiratrici e con una piccola intuizione, arricchita da navigata esperienza, hanno trovato il film.

Un tuffo al cuore, grazie.

Per chi non lo avesse visto, ripropongo le immagini, un po’ vissute (il film è del 1970) ma pur sempre belle e scioccanti, della scena finale, anche se, naturalmente, consiglierei di recuperare l’intero film di Franco Brusati “I tulipani di Haarlem” e goderselo in versione integrale.

Questa voce è stata pubblicata in eventi 2014, SEPERDOTE e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.